Cavigliera Stabigib® bivalva Visualizza ingrandito

Cavigliera Stabigib® bivalva

Nuovo

Cavigliera Stabigib® bivalva

Maggiori dettagli

Dettagli

Indicazioni

Distorsioni di caviglia gravi o di media gravità

Controndicazioni

Traumi gravi per cui occorre un trattamento ortopedico o chirurgico

Caratteristiche

Stabilizzazione laterale dell’articolazione della caviglia

Composizione Tessile

Scocca: 100% polipropilene
Talloniera: 100% poliammide
Protezione: 100% poliuretano
Cinghie: 100% poliammide

Posizionamento

Regolare la distanza tra le due valve, a livello del tallone, agendo sui tiranti laterali della talloniera. Applicare la valve ad entrambi i lati della caviglia in modo da coprire i malleoli. La cinghia deve essere situata all’esterno della gamba. La direzione di chiusura delle cinghie dovrà essere in senso orario per la caviglia destra e in senso antiorario per la caviglia sinistra. Se necessario, ruotare opportunamente le fibbie per orientare le cinghie verso il lato corretto. Applicare e stringere la cinghia inferiore, infilare il piede che indossa l’ortesi in una calzatura spaziosa e stabile (la scarpa deve essere regolabile con i lacci o con chiusura autoadesiva). Regolare la chiusura della scarpa. Applicare la cinghia superiore. Dopo qualche giorno di utilizzo, le cinghie possono allentarsi; in questo caso stringere di nuovo adeguatamente. Se compare un disturbo localizzato allentare le cinghie e riposizionare le valve.
 

Per una maggiore durata del prodotto, è consigliabile rispettare le seguenti istruzioni di lavaggio:

  • pulire le parti in plastica con un panno umido
  • le protezioni laterali removibili possono essere lavate a mano in acqua a 30° C con sapone o detersivo neutri
  • sciacquare accuratamente
  • non strizzare
  • lasciare asciugare orizzontalmente
  • non stirare



Condividi:
Le informazioni ivi contenute sono esclusivamente

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Cavigliera Stabigib® bivalva

Cavigliera Stabigib® bivalva

Cavigliera Stabigib® bivalva

Scrivi una recensione

Blog